Blog
L’alimentazione è un aspetto molto importante nella vita di ognuno. Quella del tuo cane è affidata a te, Lui dipende da te anche in questo. Sarai tu che dovrai dargli il tipo e la quantità di cibo giusti per lui. Quando sono cuccioli, fino a sei mesi, e’ indicato farli mangiare tre volte al giorno; poi saranno sufficienti due pasti. Il cane ha bisogno di un’alimentazione che tenga conto dei suoi reali bisogni nutrizionali, soprattutto da cucciolo. Questi bisogni variano principalmente in base alle dimensioni del peso del peso del cane da adulto. Cuccioli Medium (peso adulto fra 11 e 25 kg) hanno un aumento del peso corporeo di circa 50 volte. Una tale crescita richiede elevati apporti energetici e nutritivi e un particolare apporto di sali minerali (calcio e fosforo) per garantire una buona mineralizzazione ossea ed una crescita armoniosa dello scheletro. Sensibilità digestiva. La comparsa di feci molli o diarree potrebbe interrompere la crescita corporea del cane, alterando la delicata flora batterica intestinale; ecco perché è necessario nutrire i cuccioli di taglia mini con alimenti ad altissima digeribilità. Una volta scelto l’alimento da dare al tuo cucciolo, devi decidere dove darglielo e quando. Sarebbe giusto far mangiare il cucciolo ad orari regolari, sempre nella stessa ciotola, nello stesso posto affinché diventi una buona abitudine. E’ molto importante inoltre disinfettare a intervalli regolari la zona di permanenza del cucciolo nonché le ciotole a lui riservate. I Cani di taglia media fino a 6 mesi dovrebbero fare almeno 3 pasti al giorno, mentre da 6 a 12 mesi 2 pasti al giorno. Potrà sembrarti crudele ma il tuo cucciolo deve mangiare sempre dopo di te. Allo stato naturale, il cane è un animale che vive in branco e che ha bisogno di un riferimento gerarchico preciso. Se non vuoi che nel tuo appartamento sia lui il “capo branco”, cerca di farlo mangiare dopo di te. Quando il tuo cane avrà finito di mangiare, ritira gli avanzi: avrai un maggior controllo della sua razione e potrai abituarlo più facilmente a non mangiare quando vuole lui. L’acqua invece deve essere sempre presente, e pulita, nella sua ciotola. Una volta diventato adulto alcune cose dovranno cambiare, come la sua alimentazione, ad esempio; Un cane adulto ha bisogno di un alimento adeguato ai suoi fabbisogni nutrizionali. Il passaggio a questi nuovi alimenti, però, deve avvenire gradualmente: per circa 7 giorni associa all’alimento per cucciolo quello per adulto, aumentando la quantità di quest’ultimo in maniera progressiva. Altre cose, comunque, resteranno le stesse: non cambierà il suo bisogno di te, il suo affetto nei tuoi confronti e, se sei riuscito ad insegnargliele bene, le sue buone abitudini! Non cambiare neanche tu: i tuoi doveri rimangono gli stessi. In fondo è sempre il tuo cucciolo, anche se cresciuto.

Comments

  • In pratica le quantità di cibo sulle tabelle delle crocchette vanno lette in base al peso che raggiungerà il cucciolo o in base al peso effettivo dello stesso. ? Non so se mi sono spiegato bene. …cioè chi mi ha venduto le crocchette mi ha detto che va in base al peso che potenzialmente raggiungerà il cucciolo ed il veterinario invece in base al peso odierno dello stesso. ….boh!! Mi aiutate ?

Leave a Reply